> Home       > Contatti
Cerca nel sito  OK
 
Bari 15 dicembre 2018
   
   
 
 
AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE
 
AREA ISTITUZIONALE
 
AREA INFORMAZIONI AGLI ISCRITTI
 
PRATICA FORENSE
 
MODULISTICA
 
CONSIGLIO DISTRETTUALE DI DISCIPLINA
 
AREA SPECIALIZZAZIONI
 
AREA FORMAZIONE
 
AREA PREVIDENZA
 
AREA INFORMAZIONI AL CITTADINO
 
INDIRIZZI E NUMERI UTILI
 
NORMATIVA
 
PROCESSO TELEMATICO
 
GDPR PER STUDI LEGALI
 
URP
 
PRIVACY E NOTE LEGALI
 
LINKS UTILI
 
ELENCO SITI TEMATICI
 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
ARCHIVIO NEWSLETTER > DETTAGLI NEWSLETTER


IMPORTANTE ­ Malfunzionamenti delle PEC legalmail e servizi del processo telematico - del 10/10/2018
 
Oggetto: IMPORTANTE ­ Malfunzionamenti delle PEC legalmail e servizi del processo telematico

Gentile Collega  ,
Ti informiamo che nella giornata di ieri e sino alle ore 8 di questa mattina si sono verificati dei disservizi sui sistemi di posta elettronica certificata Legalmail le cui cause sono in corso di accertamento.

Per tutti i colleghi che abbiano subito pregiudizi dal predetto malfunzionamento, in particolare relativamente a depositi e notifiche telematiche in scadenza nella giornata di ieri, la società Infocert ha messo a disposizione la comunicazione reperibile al seguente link (Comunicazione InfoCert Legalmail pdf) che potrà essere allegata all’istanza di rimessione in termini

Parallelamente si segnala che, questa mattina, la DGSIA area civile comunicava il verificarsi  di alcuni malfunzionamenti del servizio VerCert su CED Balduina, probabilmente dal tardo pomeriggio di ieri 10/10/2018. Per tale motivo alcuni depositi potrebbero essere soggetti ad errore fatale con motivazione in Eventi file “Errore inatteso durante la verifica firma”.

Ne consegue che la terza PEC pervenuta all’avvocato potrà contenere la dicitura “Errore imprevisto nel deposito, sono necessarie verifiche da parte dell'ufficio ricevente.”

Si segnala che al momento le cancellerie sono state informate di non “lavorare” i predetti depositi in attesa della risoluzione del problema, tuttavia, laddove la cancelleria rifiutasse il deposito, sarà necessario ripeterlo accompagnandolo se del caso ad apposita istanza di rimessione in termini. Alla predetta istanza sarà opportuno allegare in formato .eml o .msg tutte le ricevute e rimarcare che, ai sensi del combinato disposto dell’art. 16 bis settimo comma del D.l. 179 del 2012 e dell’art. 13 del d.m. 44/2011, il deposito telematico si intende perfezionato quando viene generata la ricevuta di avvenuta consegna.

Per un modello di istanza di rimessione in termini che potrà essere adattato alle due distinte fattispecie sopra descritte si rimanda al seguente link: http://www.quandoilprocessoetelematico.it/e-ora-facciamoci-rimettere-in-termini//  
 
Il Presidente
Giovanni Stefanì
 
Il Consigliere Referente per l'informatica
Nicola Gargano
 
Importante:
Se vuoi contattarci NON rispondere a questa e-mail, ma scrivi all'indirizzo info@ordineavvocati.bari.it
 
Ordine Degli Avvocati Bari  -  info@ordineavvocati.bari.it


 
 
Riforma Forense
 
 
 
AVVISO IMPORTANTE
Il codice IBAN diquesto Ordine forense è il seguente:
IT22M0100504199000000005634 - B.N.L.  Ag. Palazzo di giustizia Bari

Il CODICE UNIVOCO DI FATTURAZIONE ELETTRONICA di questo Ordine è il seguente:
UFGAKA 
PROTOCOLLO INTESA E CONVENZIONE DI EROGAZIONE DI SERVIZI EQUITALIA - ORDINE BARI
Visualizza il TESTO PDF del protocollo intesa tra Equitalia ed Ordine Avvocati di Bari.

ACCEDI allo sportello telematico dedicato nel sito Equitalia  
 
 
 
 
Valid W3C
 
 
 
Posta Elettronica Certificata: ordine@avvocatibari.legalmail.it                           > Home       > Contatti       > Mappa del sito        > Privacy                     > Bilanci
 
 
 
Palazzo di Giustizia - Piazza De Nicola - 70123 Bari - Telefono: 080 574 91 54 - 080 527 73 24 Telefax: 080 579 60 75 - Codice fiscale: 80019470725 © Credits