> Home       > Contatti
Cerca nel sito  OK
 
Bari 19 agosto 2017
   
   
 
 
AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE
 
AREA ISTITUZIONALE
 
AREA INFORMAZIONI AGLI ISCRITTI
 
PRATICA FORENSE
 
MODULISTICA
 
CONSIGLIO DISTRETTUALE DI DISCIPLINA
 
AREA SPECIALIZZAZIONI
 
AREA FORMAZIONE
 
AREA PREVIDENZA
 
AREA INFORMAZIONI AL CITTADINO
 
INDIRIZZI E NUMERI UTILI
 
NORMATIVA
 
PROCESSO TELEMATICO
 
URP
 
PRIVACY E NOTE LEGALI
 
LINKS UTILI
 
ELENCO SITI TEMATICI
 

 
COMITATO PARI OPPORTUNITA'
 
ORGANISMO DI MEDIAZIONE E CONCILIAZIONE
 
ORGANISMO PER LA RISOLUZIONE DELLA CRISI DA INDEBITAMENTO
 
AREA COMMISSIONI
ASSOCIAZIONI FORENSI
 
SPORTELLO DEL CITTADINO
 
FONDAZIONE SCUOLA FORENSE BARESE
 
 
 
 
AREA COMMISSIONI  > GESTIONE SEPARATA INPS e AVVOCATI
 
A seguito dell’Incontro patrocinato dal Consiglio dell’Ordine con le sue Commissioni ‘Previdenza Forense & Fisco’ e ‘Lavoro’, tenutosi in data 8 Novembre 2016 ed incentrato sulla ‘Gestione separata INPS e Avvocati’,  questo Consiglio dell’Ordine nella seduta del 10 Novembre 2016 ha deciso di costituire una Commissione Consiliare Speciale denominata ‘Gestione separata INPS degli avvocati’.   
Tale Commissione, allo stato sciolta per effetto del Commissariamento del COA di Bari, è da considerarsi organo monocratico nella persona del Commissario Straordinario Avv. Antonio Giorgino.   
Nel corso dei lavori della consigliatura sciolta, la Commissione, nell’occuparsi delle tematiche sostanziali e processuali rivenienti dalle pretese della ‘Gestione Separata INPS’ nei confronti degli avvocati, si è coordinata con un gruppo di lavoro di Colleghi, anche di altri fori, che con spirito di servizio hanno prestato la propria opera gratuitamente, ed a cui tutti va dato doveroso ringraziamento e riconoscimento.   
Tale gruppo ha elaborato 3 modelli di ricorso giurisdizionale (che seguono quelli già posti a disposizione dei Colleghi a dicembre e luglio 2015), tra cui, in particolare:
Il primo, ordinario (redatto e supervisionato dall’Avv. Ilaria Gadaleta);   
Il secondo, che riunisce i due anni 2009-2010, con annessa richiesta di restituzione indebito (redatto e supervisionato dall’Avv. Manuela Marzo, del foro di Lecce);   
Il terzo, relativo ai praticanti abilitati (redatto e supervisionato dall’Avv. Rosaria Artellino, del foro di Napoli).   
In calce è possibile scaricare i modelli,  unitamente ad un documento recante le istruzioni sui modelli stessi e sulle modalità del loro inoltro.   
È importante leggere immediatamente le istruzioni in quanto l’invio dei ricorsi amministrativi prevede una serie di passaggi imposti dall’INPS che potrebbe comportare tempi aggiuntivi.   
Ove occorra, è altresì possibile contattare l’Avv. Gadaleta al seguente numero: 339/7831650.
Si evidenzia che si è ritenuto opportuno inoltrare i ricorsi, come già accaduto in passato, in una data comune a tutti gli interessati, stabilita a livello nazionale per il 22 dicembre 2016 (con precisazione che potrà farlo chi ha già esaurito i 90 gg di silenzio rigetto).

Modelli di Ricorso

1) RICORSO GIURISDIZIONALE INPS 2016 AVVOCATI

2) RICORSO GDL PRATICANTI 2010

3) RICORSO GIURISDIZIONALE INPS 2016 AVVOCATI due anni CON EVENTUALE RESTITUZIONE DELLE SOMME  
 
 
 
Riforma Forense
 
 
 
 
 
 
 
Valid W3C
 
 
 
Posta Elettronica Certificata: ordine@avvocatibari.legalmail.it                           > Home       > Contatti       > Mappa del sito        > Privacy                     > Bilanci
 
 
 
Palazzo di Giustizia - Piazza De Nicola - 70123 Bari - Telefono: 080 574 91 54 - 080 527 73 24 Telefax: 080 579 60 75 - Codice fiscale: 80019470725 © Credits