> Home       > Contatti
Cerca nel sito  OK
 
Bari 27 giugno 2017
   
   
 
 
COMITATO PARI OPPORTUNITA'
 
 
 
COMITATO PARI OPPORTUNITA'  > Attività del CPO
 

Il Comitato per le Pari Opportunità fu istituito, in seno al Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Bari ed in applicazione della L. 125/91, nell’aprile del 1998.
Il primato del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati del foro di Bari è stato quello di essersi accorto – primo in Italia – della necessità di un comitato pensato come organo del Consiglio dell’ordine stesso; un comitato che si occupasse specificamente della materia. In particolare il Comitato per le Pari Opportunità è stato istituito presso il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Bari con la finalità specifica di promuovere la rimozione dei comportamenti discriminatori per sesso ed ogni altro ostacolo che limiti di fatto l’uguaglianza delle donne nella professione forense.
Il Comitato per le Pari Opportunità, dunque, al fine di meglio muoversi in questa complessa realtà e per il raggiungimento del proprio scopo istituzionale si pone come primo obiettivo proprio quello di diffondere la cultura delle pari opportunità:
- analizzando e monitorando la situazione delle donne avvocato e delle donne praticanti iscritte nell’Albo degli Avvocati di Bari e nel Registro dei Praticanti;
- diffondendo le informazioni sulle iniziative intraprese dal Comitato;
- elaborando proposte atte a creare e favorire effettive condizioni di pari opportunità nell’accesso e nella crescita dell’attività professionale coordinando le proprie iniziative con organismi analoghi operanti a livello istituzionale e/o territoriale;
- proponendo al Consiglio dell’Ordine iniziative demandate dalle leggi vigenti;
- organizzando incontri con avvocati e praticanti;
- informando e sensibilizzando sulla necessità di promuovere le pari opportunità nella vita lavorativa e nella formazione;
- verificando la corretta attuazione e l’esito finale dei progetti elaborati dal Consiglio dell’Ordine;
- elaborando codici di comportamento diretti a specificare regole di condotta conformi alla parità e ad individuare manifestazioni anche indirette di discriminazione;
- promuovendo l’istituzione di Comitati per le Pari Opportunità presso gli altri Consigli dell’Ordine al fine di costituire una rete indispensabile tra i vari organismi che dovrà costituire valido supporto anche per le iniziative promosse dal Comitato Studi istituito presso il CNF ;
- favorendo una più equa e diretta partecipazione femminile nelle cariche e negli organismi direttivi nazionali e locali del CNF e dei singoli ordini, nonché delle istituzioni, associazioni e organismi dell’avvocatura;
- individuando forme di sostegno ed iniziative volte a promuovere la crescita professionale delle donne avvocato e la formazione di una cultura di rappresentanza femminile negli organi istituzionali e associativi anche tramite l’attuazione di riforme delle leggi e regolamenti che disciplinano l’ordinamento professionale.
Il Comitato è composto da 15 membri, 14 eletti da tutti gli iscritti all’Albo e un rappresentante dei praticanti designato dal Consiglio dell’Ordine.
Le elezioni dei componenti del Comitato si svolgono ogni due anni, unitamente a quelle per l’elezione del Consiglio dell’Ordine.
Nel 2003, presso il Consiglio Nazionale Forense, è stata istituita la Commissione di Pari Opportunità

 

Rappresentanti del C.P.O.
 
 
 
 

Iniziative intraprese dal Comitato Pari Opportunità
 
 
 
 


Risultati da 1 a 2 di 2 pagina   
 
 
 
 
 
Valid W3C
 
 
 
Posta Elettronica Certificata: ordine@avvocatibari.legalmail.it                           > Home       > Contatti       > Mappa del sito        > Privacy                     > Bilanci
 
 
 
Palazzo di Giustizia - Piazza De Nicola - 70123 Bari - Telefono: 080 574 91 54 - 080 527 73 24 Telefax: 080 579 60 75 - Codice fiscale: 80019470725 © Credits